Versione Beta

Cerca

Vatican News

È morta Aretha Franklin, toccante il suo canto davanti al Papa

È scomparsa ieri a Detroit all'età di 76 anni Aretha Franklin, una delle più celebri personalità della cultura musicale del Novecento

Amedeo Lomonaco - Città del Vaticano

È il 26 settembre del 2015: a Philadelphia la straordinaria e struggente voce di Aretha Franklin colora con un tono inconfondibile la festa per l'Incontro mondiale delle famiglie. Si esibisce sul palco davanti a Papa Francesco cantando "Amazing Grace". La sua interpretazione, che riproponiamo con questo video di archivio, è toccante e commovente come gran parte del  suo ricco repertorio che si snoda in particolare tra i ritmi del jazz, del soul e del gospel. La sua scomparsa, ieri a Detroit, chiude un'era che abbraccia oltre cinque decenni di musica.

Regina del soul

Nata a Memphis il 25 marzo 1942, la sua voce ha  dato lustro a concerti leggendari. Figlia di uno dei più noti predicatori neri degli anni '50 e '60, le sue prime esibizioni hanno scandito le celebrazioni officiate dal padre. Si impone sulla scena mondiale nella seconda metà degli anni Sessanta. Per tutti è la regina del soul. Tra i suoi brani più famosi "Respect" e "Think". Indimenticabile la sua apparizione nel film "Blues Brothers". Durante la sua lunga carriera ha collezionato 18 Grammys Awards, gli Oscar della musica, e venduto oltre 75 milioni di dischi. Nel 1987 è la prima donna a far parte della "Rock and Roll Hall of Fame". Nel 2017 ha annunciato il ritiro dalle scene. L'ultima sua esibizione è dello scorso mese di novembre a New York. In quell'occasione ha salutato il pubblico dicendo: "Pregate per me".

Photogallery

Esibizione di Aretha Franklin durante la Festa delle famiglie a Philadelphia nel 2015
17 agosto 2018, 11:00