Versione Beta

Cerca

Vatican News
Giovani in pellegrinaggio Giovani in pellegrinaggio  

Comincia la 38esima Tendopoli di San Gabriele con centinaia di giovani

Centinaia di ragazzi provenienti da tutta Italia si riuniscono al Santuario di Isola del Gran Sasso, vicino a Teramo, per cinque giorni. Tema di quest’anno: “La donna: sacra o schiava?”

Andrea Gangi – Città del Vaticano

Al via la 38° Tendopoli di San Gabriele, ideata da padre Francesco Cordeschi,  presso il Santuario di Isola del Gran Sasso, in provincia di Teramo.
Il tema dell’evento, che si prolungherà fino al 25 agosto, sintetizzato nello slogan “La donna sacra o schiava?”, si riferisce alla condizione delle donne, in preparazione alla prossima Giornata mondiale della gioventù che ha per tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio”.

Il primo giorno

“Abbiamo un programma molto intenso - afferma padre Francesco Cordeschi, fondatore della Tendopoli – Ci interessa scavare nell’attualità e per questo ci è sembrato opportuno cominciare questa riflessione parlando della donna, della sua sacralità e della sua schiavitù”. (Ascolta l'intervista a Francesco Cordeschi sulla Tendopoli di San Gabriele). L'apertura è affidata a mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo della diocesi di Teramo-Atri, e al superiore regionale dei Passionisti padre Dario Di Giosia: in serata i giovani si prepareranno ad accogliere l’arrivo della Fiaccola della Speranza benedetta da Papa Francesco e dai due suoi predecessori. La fiaccola sarà portata poi in staffetta da un gruppo di podisti di Montorio al Vomano fino al Santuario di San Gabriele a sancire l’apertura ufficiale della 38° Tendopoli.

Dialogo e festa

Mercoledì 22 Agosto i ragazzi entreranno nel vivo della discussione con la relazione “Donna dove sono? Nessuno ti ha condannata ” di don Luigi Maria Epicoco, giovane sacerdote, teologo e scrittore italiano, che parlerà di come Gesù ha liberato la donna dandole una dignità unica. In serata il Tend Fest “Strada facendo” a cura del Coro Tend Cantus Firmus.


Riflessione sulla famiglia

Giovedì mattina Gigi De Palo, presidente del Forum delle famiglie, terrà una relazione ispirata a una frase di Papa Francesco: “Ci vuole coraggio per amarsi”. La sua personale esperienza famigliare e il suo impegno sociale per la famiglia saranno una valida testimonianza per i ragazzi. Nel pomeriggio avrà luogo la festa della famiglia Tendopoli, alla quale sono invitate tutte le famiglie che hanno già vissuto l’esperienza della Tendopoli. La serata sarà animata da Dj Maick, che suonerà alla Tend Fest. “Le famiglie - spiega padre Francesco Cordeschi - sono il cuore della società: sono il luogo dove si può cominciare un’educazione alla vita. I giovani nelle famiglie trovano le loro radici e il senso della vita”.

“Un calice che porta la vita”

Venerdì 24 agosto la teologa e biblista Rosanna Virgili, con la relazione dal titolo “Da Eva ad Ave”, parlerà della sacralità della donna analizzando la vocazione alla maternità, che giustifica le parole del Papa “la donna vale più dei vescovi e dei preti”. Nel pomeriggio, si terrà la festa della riconciliazione e, di sera, la via crucis sul piazzale del santuario. Riguardo alla condizione della donna di oggi, padre Francesco Cordeschi spiega che “da un lato la donna sta recuperando tutta la sua dignità e fierezza: la sacralità della donna è data dalla sua vocazione alla maternità. La donna è un calice vivente che porta la vita. Dall’altro lato abbiamo la donna usata, schiavizzata dai mass media, diventata un oggetto di consumo, e questo sta generando, specialmente nella nuova generazione, una perdita di identità”.

La chiusura

Sabato 25 agosto la Tendopoli terminerà con la festa dei giovani e la tradizionale marcia a piedi fino all’isola di San Gabriele. È poi prevista una Messa presieduta dal cardinale Tarcisio Bertone. Infine, da tradizione, verrà scattata una foto ricordo davanti al vecchio santuario.

 

 

20 agosto 2018, 14:57