Versione Beta

Cerca

Vatican News
Inquinamento ambientale Inquinamento ambientale  (AFP or licensors)

Terra dei Fuochi: l'emergenza non è finita

In Campania è sempre drammatica la situazione sanitaria ed ambientale della cosiddetta "Terra dei fuochi". La denuncia di don Maurizio Patriciello

Fabio Colagrande - Città del Vaticano

La situazione dei rifiuti in Campania presenta "profili di grave criticità ancora non risolti". A meritare "particolare attenzione" è il fenomeno del "crimine d'impresa in materia ambientale" e preoccupa lo smaltimento delle cosiddette 'ecoballe' che va avanti a rilento. Ad affermarlo è un articolo apparso sul quotidiano Avvenire che anticipa i contenuti della relazione sulla Campania della Commissione parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti che sarà votata a fine mese. Resta dunque allarmante la situazione sanitaria e ambientale della cosiddetta "Terra dei fuochi", nel napoletano, coinvolta nello sversamento di rifiuti e nei roghi, come conferma don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano

Ascolta l'intervista a don Patriciello

 

 



 

19 febbraio 2018, 13:48