Cerca

Vatican News
I resti dell'aereo israeliano abbattuto in Siria I resti dell'aereo israeliano abbattuto in Siria  (ANSA)

Sale la tensione in Medio Oriente tra Israele e Iran

Precipita un aereo israeliano impegnato nel conflitto in Siria. In precedenza Israele aveva abbattuto un velivolo iraniano intercettato nello spazio aereo di Israele

Elvira Ragosta - Città del Vaticano

Sale la tensione in Medioriente tra Israele e Iran a causa di un aereo F16 israeliano finito nel mirino della difesa aerea siriana. L’aereo precipitato era impegnato in un'azione contro obiettivi iraniani in Siria, dopo che l'esercito israeliano aveva intercettato e abbattuto un drone iraniano decollato dal territorio siriano.  “L’Iran ha violato la nostra sovranità. E’ nostro diritto-dovere difenderci e continueremo a farlo”: così il premier israeliano Benyamin Netanyahu, precisando che “Israele desidera la pace” ma saprà difendersi “con determinazione”.  

Un'escalation militare pericolosa tra Israele e Iran

Per Lorenzo Trombetta, giornalista dell’Ansa a Beirut, si tratta di un’escalation importante in termini militari e strategici perché è la prima volta che un caccia israeliano viene abbattuto dall’inizio del conflitto siriano ed è la prima volta che si registra un confronto diretto tra Iran e Israele in quel settore del conflitto.

Ascolta l'intervista a Lorenzo Trombetta

Le minacce degli Hezbollah

Dura la reazione del movimento libanese Hezbollah filo-iraniano agli attacchi israeliani in Siria. "L'abbattimento del caccia nemico, segna una nuova fase strategica" e un "cambio degli equilibri" nella regione, recita un comunicato affidato alla tv al Manar: l'operazione è ritenuta un modo per indicare un "limite alle scorribande nei cieli e nei territori siriani". Il movimento sciita che da sempre condanna quelle che definisce le interferenze israeliane alla crisi dell'area, elogia quindi l'esercito siriano per aver respinto "con coraggio" gli aerei israeliani e abbattuto il caccia F16 con la 'stella di David'. 

10 febbraio 2018, 15:50