Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Italia: fermi e sequestri per usura Italia: fermi e sequestri per usura  (ANSA)

Tavola rotonda a Roma: l’usura uccide nel corpo e nell’anima

L’usura in Italia coinvolge oltre 1.200mila famiglie (dati Bankitalia) con un trend in crescita esponenziale, per un valore di 30 miliardi di euro di indebitamento. Eppure questo fenomeno, che uccide nel corpo e nella dignità, sembra essere scomparso dall’agenda dei mass media

Federico Piana - Città del Vaticano

Per cercare di studiare le cause di questo conclamato disinteresse, la Consulta Nazionale Antiusura ha chiamato a raccolta esponenti del mondo governativo e giornalistico in una tavola rotonda dal titolo ‘Usura, azzardo e mass-media’ patrocinata, tra gli altri, dalla Conferenza episcopale italiana.

Proprio oggi Papa Francesco ha inviato una lettera alla Consulta nazionale antiusura affermando che "è necessario “mantenere elevato il livello di attenzione nei riguardi delle vittime” della “subdola violenza” dell’usura “affinché ogni persona si senta ascoltata e guidata per uscire dalla spirale di esclusione e d'iniquità”. 

“L’usura è la punta estrema della povertà. Le persone che vengono coinvolte non hanno strumenti per poterne uscire. I media non ne parlano. E’ una tragedia taciuta” racconta mons. Alberto D’Urso, presidente della Consulta Nazionale Antiusura. 

Ascolta l'intervista a mons. D'Urso

Raccolgono la sfida i giornalisti italiani. “L’ordine su queste tematiche si propone sempre di più di formare i propri iscritti affinché abbiano gli strumenti necessari per raccontare la drammaticità dell’usura senza nascondere nulla” spiega Carlo Verna, presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti

Ascolta l'intervista a Carlo Verna
22 febbraio 2018, 13:41