Cerca

Vatican News

Caritas Italiana e DentalPro: insieme per donare un sorriso

Caritas Italiana e DentalPro hanno presentato oggi il progetto: “Aiutiamo le persone in difficoltà a ritrovare il sorriso”. Un esempio concreto di solidarietà che oltre all'assistenza sanitaria promuove il reinserimento lavorativo

Chiara Colotti – Città del Vaticano

Il progetto, frutto di un protocollo di intesa tra le due organizzazioni, si articola attraverso gli Empori Solidali delle Caritas diocesane in collaborazione con gli oltre 165 centri dentistici di DentalPro. “Un’iniziativa che offre non solo percorsi diagnostici e terapeutici per la salute dentale, ma anche una vera e propria possibilità di riscatto per i più bisognosi”, come spiega Francesco Marsico, responsabile area nazionale di Caritas Italiana.

Ascolta l'intervista a Francesco Marsico

Il Progetto

I servizi sanitari sono il quinto bisogno primario che emerge dai colloqui, effettuati presso i centri di ascolto Caritas, con le persone in difficoltà. Da qui, l’idea di sviluppare un progetto che riesca a rispondere a una necessità che, commenta il responsabile di Caritas Italiana, "il servizio sanitario nazionale purtroppo non riesce a soddisfare in modo capillare”.
Sono già 50 i laboratori del più grande gruppo odontoiatrico italiano che hanno aderito all’iniziativa. L’obiettivo è quello di coinvolgere, per la fine del 2019, 100 strutture.

I destinatari

Il progetto è destinato a tutti coloro che si trovano in una situazione di povertà e che si rivolgono ai centri di ascolto Caritas, attivi su tutto il territorio nazionale. Gli operatori del progetto garantiscono percorsi terapeutici: “Non ci sarà alcuna differenza - precisa Marsico - tra questi pazienti e i clienti DentalPro” evitando così, qualsiasi tipo di stigmatizzazione.

L’importanza di un sorriso

Avere accesso a cure odontoiatriche di qualità è fondamentale per salvaguardare la salute dei denti e della bocca, tuttavia, il sorriso gioca anche un ruolo determinante a livello psicologico e sociale. Sorridere accomuna tutte le culture del mondo, ci avvicina all’altro promuovendo le relazioni interpersonali.
Gli interventi odontoiatrici realizzati nel contesto dell’iniziativa si propongono, quindi, di sostenere queste persone nei propri percorsi di vita, reinserimento lavorativo compreso. Un modo per garantire la dignità umana, offrendo possibilità di riscatto concrete.

16 settembre 2019, 15:49