Cerca

Vatican News
Fiaccola benedettina Fiaccola benedettina 

Cassino: festeggiamenti in onore di San Benedetto

L’abate dom Donato Ogliari: “Oggi, laddove regnano relativismo e indifferenza, c’è ancora bisogno del messaggio del Santo”. Domenica a Cassino era arrivata la fiaccola benedettina che ieri è tornata a Norcia

Alessandro Guarasci – Città del Vaticano

Oggi festa a Cassino in onore di San Benedetto da Norcia, patrono dell’Europa, nel giorno in cui si ricorda il suo transito, avvenuto il 21 marzo 547. All’abbazia di Montecassino, solenne celebrazione, presieduta dal card. Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle cause dei santi.

Nel pomeriggio, poi, alle 16 nella stessa basilica l’abate dom Donato Ogliari presiederà i secondi vespri della solennità. A seguire la processione per le vie della città, con la reliquia del patrono con la quale sarà impartita la benedizione sulla città e sull’Europa. Domenica 17 marzo era arrivata a Cassino la Fiaccola benedettina, assieme ai cortei storici di Cassino, Norcia e Subiaco. Ieri, poi la Fiaccola è tornata a Norcia.

Per l’abate dom Donato Ogliari “laddove sembrano regnare il relativismo, l’indifferenza verso il prossimo, di questo messaggio, che richiama la conversione interiore e le necessità di aprire la propria mente agli altri, oggi ce ne più bisogno ancor di più di ieri”

Ascolta l'intervista a dom Donato Ogliari

 

 

 


 

21 marzo 2019, 13:12