Versione Beta

Cerca

Vatican News

Un WebDoc su Paolo VI per camminare verso la sua santità

“Paolo VI. Un uomo, un Papa, un Santo” è il nuovo WebDoc del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, presentato oggi in Filmoteca Vaticana. Il percorso narrativo, che partirà il 4 ottobre su tutte le piattaforme digitali di Vatican News, permetterà di scorgere la storia, i gesti, i pensieri di Papa Montini, che sarà canonizzato il 14 ottobre prossimo

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

Raccontare in modo nuovo Paolo VI, un Papa poco conosciuto ma dalla sorprendente attualità. Raccontare con brevi clip – 12 episodi che compongono il WebDoc “Paolo VI. Un uomo, un Papa, un Santo”-  la ricchezza di un Pontificato che ha inciso sulla storia della cristianità in un momento di grande contestazione generazionale. Raccontare Papa Montini che vuol dire riviverlo nei racconti “ufficiali” come quello del suo postulatore, padre Antonio Marrazzo, o dell’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, o nei racconti inattesi di personaggi come l’attore Gigi Proietti e tra gli altri  il giornalista Tito Stagno che fece la cronaca in tv dello sbarco sulla Luna.

Mons. Viganò: un Papa coraggioso

Le clip, una produzione innovativa che fonde interviste, immagini, testi, video e audio firmata da Vatican Media e Officina della Comunicazione con il supporto dell’Arcidiocesi di Milano e della Diocesi di Brescia, sono una sorta di sentiero tracciato verso la canonizzazione di Paolo VI, il prossimo 14 ottobre. Un progetto che nasce sulla scia del “grande risultato – ha detto nella conferenza stampa di presentazione mons. Dario Viganò, assessore del Dicastero della Comunicazione – ottenuto con la serialità su Giovanni XXIII in occasione della Peregrinatio delle spoglie del Santo a Bergamo e Sotto il Monte”.

Mons. Viganò: Papa Montini sapeva dialogare con la modernità

Sinergia tra i media cattolici in nome di Paolo VI

Conoscere Papa Montini a partire dall’ambiente digitale: è la sfida lanciata da Officina della Comunicazione insieme ai media vaticani in piena sinergia con Avvenire, il quotidiano della Cei che Paolo VI contribuì a far nascere, insieme agli altri organi informativi della Chiesa italiana come Tv 2000 e l’agenzia Sir. “E’ un camminare al fianco, un volersi incontrare – ha spiegato Massimiliano Menichetti, coordinatore di Vatican News – per stimolare la conoscenza di Papa Montini”.

Nicola Salvi: un nuovo linguaggio per raccontare i Papi

I partner dell’iniziativa

Il ciclo coinvolge la Chiesa di Milano e di Brescia ma anche alcune realtà forti sul territorio. Tra di loro c’è A35Brebemi, “l’autostrada dei due Papi”, la rete privata che collega Brescia, Bergamo e Milano; Cisaf, azienda che si occupa di trasporti speciali, sul mercato da 60 anni e infine Ubi Banca che da tempo affianca il Vaticano in alcune produzioni audiovisive.

Le realtà del territorio lombardo al fianco dei media vaticani per Paolo VI

Leggi anche: AVVENIRE - SIR - TV2000 - DIOCESI DI BRESCIA - CHIESA DI MILANO

Photogallery

Conferenza stampa per la presentazione di "Paolo VI. Un uomo, un Papa, un Santo"
02 ottobre 2018, 12:00