Versione Beta

Cerca

Vatican News
Statua della Vergine di Lujan - Buenos Aires, Argentina Statua della Vergine di Lujan - Buenos Aires, Argentina  

Argentina. La voce del popolo contro l'aborto

Un incontro di preghiera per la vita nella basilica della Vergine di Lujan. Lo ha convocato la Conferenza episcopale argentina in attesa dell’annuncio della data d’inizio del dibattito al Senato sulla depenalizzazione dell’aborto

Emanuela Campanile e Sofia Lobos Geri - Città del Vaticano

Un incontro di preghiera per la vita nella Basilica della Vergine di Lujan a Buenos Aires. Lo ha convocato la Conferenza episcopale argentina in attesa dell’annuncio della data d’inizio del dibattito al Senato sulla depenalizzazione dell’aborto. La messa è stata concelebrata domenica 8 luglio - il giorno che precede la festa nazionale dell’Indipendenza -  e presieduta da mons. Oscar Vicente Ojea, presidente della Conferenza episcopale e vescovo di San Isidro.

La richiesta della grazia

Nell'intervista a Vatican News, mons. Pedro Laxague, vescovo di Zarate - Campana e presidente della Commissione episcopale per i Laici e la Famiglia, spiega che “durante la Messa è stato chiesto al Signore la grazia di servire e aver cura di ogni vita, specialmente di quella del nascituro e il rinnovo della speranza riguardo al valore di ogni vita”.

"A Nostra Signora di Lujá, la causa della vita"

"Perche la Chiesa vuole pregare insieme a Lei - ha proseguito il vescovo - nostra Madre, la Vergine, per la vita del popolo argentino e di questa nazione, per la vita dei credenti e dei non credenti. Pensiamo che la vita sia un grande dono, dobbiamo diffenderlo. Questo ci ha insegnato Gesù per mezzo del Vangelo, ci ha fatto capire il vero senso della vita come dono del Padre”.

09 luglio 2018, 19:20