Versione Beta

Cerca

Vatican News

#Giovanni XXIII: l’eredità del Concilio racchiusa nell’Abbazia di Sant’Egidio

Oggi ricordiamo l’abbazia di Sant’Egidio, a Fontanella, frazione di Sotto il Monte. Un luogo dal forte legame con il Concilio, con l’ecumenismo e con l’opera del Papa. Dopo la sua morte, è diventato una sorta di porto franco non solo per i padri conciliari, ma anche per coloro che cercano Dio e la pace indipendentemente dall’appartenenza religiosa. Qui padre David Maria Turoldo ha fondato il centro studi ecumenici ‘Giovanni XXIII'

Nel 55.mo anniversario della morte di San Giovanni XXIII, al termine dell'Angelus Papa Francesco ha voluto inviare un saluto speciale ai fedeli riuniti a Sotto il Monte. E oggi parliamo in particolare dell'abbazia di Sant'Egidio, dove Papa Roncalli andava a piedi. Diceva che nel silenzio di questo luogo  poteva sentire meglio il Signore. Nel 1964, padre David Maria Turoldo, celebre poeta e salmista, fonda il Centro Studi Ecumenici Giovanni XXIII dando il via ad un’esperienza in forte continuità con il Papa bergamasco. È quanto sottolinea l’ospite della puntata odierna: padre Espedito D’Agostini, priore della locale comunità dell’Ordine dei Servi di Maria.

Dialogo

La struttura del X secolo si trova in cima ad una collina completamente immersa nel verde. Si tratta di un’oasi di pace, di un porto franco per i cercatori di Dio, di un luogo frequentato a lungo da molti padri conciliari. E proprio il riferimento ai documenti conciliari è stato da sempre al centro della comunità che si è aggregata attorno a Turoldo. Padre Espedito precisa che le parole chiave sono accoglienza e dialogo con tutti, credenti e non.

Contemplazione

I pellegrini che arrivano sul posto hanno forti motivazioni religiose o di ricerca. Hanno vissuto le attese del Concilio e s’impegnano a custodirne l’eredità. Non chiedono miracoli, convinti che il grande miracolo sia stata la vita stessa di Giovanni XXIII con il Concilio. Un angolo di quiete che favorisce la contemplazione e l’approfondimento. Qui ha voluto farsi seppellire il cardinale Loris Capovilla, il segretario particolare di Papa Roncalli, deceduto nel 2016.

Calendario e celebrazioni della Peregrinatio

Stampa calendario, temi e celebrazioni

 

Celebrazione a Sotto il Monte con i Vescovi lombardi. LIVE ore 16.00

Celebrazione a Sotto il Monte con i Vescovi lombardi
03 giugno 2018, 09:00