Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Mons. Becciu. I cardinali costruiscono con il Papa nuove vie di evangelizzazione

Massimiliano Menichetti - Città del Vaticano

Cercare nuove vie di evangelizzazione in un mondo sempre più bisognoso dell’amore di Cristo. E’ la sfida che porta nel cuore mons. Giovanni Angelo Becciu – Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato e Delegato Speciale presso il Sovrano Militare Ordine di Malta – e che ha condiviso nell’apprendere la notizia della creazione di 14 nuovi cardinali il prossimo 29 giugno. Uno di loro infatti sarà proprio lui.

R. – Per me è una sorpresa. La vocazione dei cardinali è di essere fedeli totalmente al Papa e essere disponibili a effondere il proprio sangue, ma proprio nella fedeltà, nell’amore alla Chiesa. E quindi dovremmo essere testimoni di comunione e di unità … e poi, direi anche ricchi di fantasia nel sapere trovare le vie giuste per l’evangelizzazione. La scristianizzazione avanza, soprattutto nel mondo occidentale, e quindi il nostro umile contributo perché si trovino forme nuove e adeguate ai tempi per l’evangelizzazione. Sempre in comunione con il Santo Padre: con lui dobbiamo costruire le novità per la Chiesa.

Quindi la sfida che lei vede è tutta orientata all’evangelizzazione?

R. – E’ chiaro. E’ chiaro: il mondo ce lo richiede e lo sguardo immediato alla nostra società ce lo richiede

 

 

20 maggio 2018, 15:51