Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Mons. Martin: salite prenotazioni per Incontro famiglie a Dublino

A 4 mesi dall’Incontro mondiale delle famiglie ad agosto prossimo, mons. Diarmuid Martin, arcivescovo di Dublino, parla delle attese per l’evento e per la visita del Papa

Giada Aquilino - Città del Vaticano

“C’è grande interesse, le prenotazioni sono salite, addirittura adesso dobbiamo verificare se abbiamo gli spazi necessari per un così alto numero di prenotazioni, anche dall’estero”. C’è soddisfazione nelle parole di mons. Diarmuid Martin, arcivescovo di Dublino, a quattro mesi dal prossimo Incontro mondiale delle famiglie, World meeting of families 2018, che si terrà dal 21 al 26 agosto prossimi nella capitale irlandese. Papa Francesco parteciperà all’evento il 25 e 26 agosto, presiedendo anche la Messa conclusiva.

Famiglia è risorsa per società, Chiesa ed evangelizzazione

“Ogni aspetto della sua visita in Irlanda deve essere visto alla luce della famiglia”, aveva sottolineato nelle scorse settimane mons. Martin in vista dell’appuntamento dedicato al tema “Il Vangelo della Famiglia: gioia per il mondo”. “Vogliamo trattare tutti i temi che il Papa ha affrontato nell’Amoris Laetitia e nei due Sinodi” dedicati alla famiglia, cercando di capire come guardare la famiglia “come risorsa per la società, per la Chiesa e per l’evangelizzazione”.

Famiglie con bambini

“Un aspetto interessante - aggiunge l’arcivescovo - è che tra le prenotazioni arrivate figurano quelle di molti bambini, di molte famiglie che portano i loro piccoli a questo evento. E ciò darà un carattere nuovo e importante” all’incontro.

 

23 aprile 2018, 09:08