Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Fondazione De Gasperi - Convegno sui 70 anni dalle elezioni del 1948 Fondazione De Gasperi - Convegno sui 70 anni dalle elezioni del 1948  (ANSA)

Card. Bassetti: c’è un’Italia da ricucire

Intervenendo ad un convegno sulla figura di Alcide De Gasperi, il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Bassetti, rilancia il suo slancio missionario per “trovare una cura alle ingiustizie sociali verso i giovani, i disoccupati e le famiglie”.

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

Un lungo intervento nel quale ritrovare la freschezza del messaggio di Alcide De Gasperi. E’ quello tenuto a Roma dal card. Gualtiero Bassetti, presidente della CEI,  al convegno dal titolo: “A 70 anni dalle elezioni del 1948. Riunire storia e futuro nei valori degasperiani: Europa, atlantismo, giustizia sociale”.

L’eredità di De Gasperi

“Alcide De Gasperi: quando la fede dà forma alla politica” è il titolo della relazione del porporato che dopo aver tratteggiato la figura dello statista democristiano, definendolo un modello esemplare di impegno sociale, si focalizza sulla sua eredità. “Io ritengo – afferma  Bassetti - che si tratti di un’eredità estremamente preziosa per l’Italia e l’Europa attuale. Così preziosa che necessita ancora di essere pienamente sviluppata”

Italia libera in una Europa solidale

Definendo De Gasperi come un “autentico italiano”, il presidente della Cei ricorda che la sua esperienza “ci viene a ricordare alcuni concetti preziosi per declinare l’identità nazionale: solidarietà, responsabilità, libertà ed Europa”. “Un’Italia libera in una nuova Europa più solidale”: è il messaggio da proporre dinanzi ai venti di guerra in Medio Oriente, al Mediterraneo che è al centro di un conflitto silenzioso sui migranti, “quando tante piccole Italie emergono nel dibattito pubblico e quando il processo europeo viene messo in discussione da troppe pulsioni particolaristiche e di chiusura verso l’esterno”.

Un nuovo patto sociale per Italia e l’Europa

Rilanciando lo slancio missionario della politica di De Gasperi, il suo anelito per il bene comune, il cardinale Bassetti ricorda che “l’Europa e l’Italia hanno urgente bisogno di un nuovo patto sociale” per costruire nuovi percorsi di impegno sociale e politico. “Oggi – afferma - c’è un’Italia da ricucire per superare le divisioni ideologiche e territoriali; e per trovare una cura alle ingiustizie sociali verso i giovani, i disoccupati e le famiglie”. Un compito da perseguire seguendo una stella: il rispetto della dignità umana.

18 aprile 2018, 18:03