Cerca

Vatican News
Presepe di Natale in Piazza San Pietro Presepe di Natale in Piazza San Pietro  (@L'Osservatore Romano)

6 gennaio: arriva in Piazza San Pietro il corteo “Viva la Befana”

1400 figuranti animeranno il giorno dell’Epifania del Signore il corteo folcloristico organizzato da Europae Fami.li.a., le Famiglie Libere Associate d’Europa

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

Si rinnova ormai da 33 anni l’appuntamento con il corteo storico folcloristico “Viva la Befana”, circa 1400 figuranti per celebrare l’Epifania nel cuore di Roma.

 

Re Magi omaggiano Gesù Bambino

 Verranno dai comuni laziali di Cave, Genazzano e San Vito Romano, i Re Magi che arriveranno in Piazza San Pietro per omaggiare il Bambino Gesù. Saranno loro, insieme a 1400 figuranti ad animare il corteo folcloristico “Viva la Befana”, organizzato da Europae Fami.li.a.(Famiglie Libere Associate d’Europa), e giunto al 33.mo anno.

 

Un corteo ricorda la Chiesa universale

Il corteo nato nel 1985 per fare reinserire il 6 gennaio come giorno festivo nel calendario civile, si propone di celebrare l’Epifania all’insegna della pace, della solidarietà e della fratellanza tra i popoli, anche attraverso la partecipazione di gruppi storici solidali provenienti da altre regioni d’Italia e non. E’ il caso dell’Abruzzo, della Campania, del Molise, della Sardegna e del comune francese di Cateau-Cambrésis. “Gesù per noi ogni anno nasce in un comune diverso - afferma Sergio Balestrini, presidente Associazione Europae Fami.li.a. –questo per dimostrare l’universalità della Chiesa”. Saranno presenti anche le Befane, ispirate alla figura di nonnine e viaggeranno su tre lussuose “auto excalibur”.

Ascolta l'intervista a Sergio Balestrini

 

05 gennaio 2018, 13:10