Vatican News
Piazza San Pietro, Vaticano Piazza San Pietro, Vaticano 

Assegnati i premi delle Pontificie Accademie 2020

A causa della pandemia, è slittata la consegna dei riconoscimenti destinati a due importanti studiosi. Si terrà all’inizio del nuovo anno alla presenza del segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, che li assegnerà a nome del Papa

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

In concomitanza con l’avvio delle commemorazioni del Bicentenario della nascita dell’archeologo Giovanni Battista De Rossi, fondatore della moderna archeologia cristiana e Magister del Collegium Cultorum Martyrum, all’inizio del 2021 è prevista la consegna del Premio delle Pontificie Accademie 2020, slittata a causa della pandemia.

La Medaglia d’oro del Pontificato è stata assegnata al professor Győző Vörös, membro della Hungarian Academy of Arts, per il progetto The Machaerus Archaeological Excavations, illustrato in tre volumi pubblicati dalle Edizioni Terra Santa (2013, 2015, 2019). La Medaglia d’argento del Pontificato, decisa sempre su proposta del Consiglio di Coordinamento fra Pontificie Accademie, è stata assegnata al dottor Domenico Benoci, per la tesi di dottorato inedita “Le Iscrizioni Cristiane dell’Area I di Callisto”, discussa presso il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, e al dottor Gabriele Castiglia, per la monografia edita “Topografia Cristiana della Toscana centro-settentrionale (Città e campagne dal IV al X secolo)”, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, Città del Vaticano 2020.

I premi saranno consegnati nella Seduta delle Pontificie Accademie, nella quale il Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, a nome del Papa, consegnerà ai vincitori i rispettivi riconoscimenti.

12 maggio 2021, 12:00