Vatican News
Uffici giudiziari  in Vaticano Uffici giudiziari in Vaticano 

Vaticano: revocata la misura cautelare per Cecilia Marogna

Accusata di peculato commesso in concorso con altri, potrà partecipare al processo in Vaticano libera dalla pendenza di misura cautelare

Il giudice istruttore del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano, accogliendo l’istanza formulata dall’Ufficio del Promotore di Giustizia, in data 13 gennaio 2021 ha revocato la misura cautelare a suo tempo disposta nei confronti di Cecilia Marogna, “a carico della quale è di imminente celebrazione il giudizio per un’ipotesi di peculato commesso in concorso con altri”. Lo ha reso noto l’Ufficio del Promotore di Giustizia del Vaticano.

“L’iniziativa - riferisce il comunicato - intende, tra l’altro, consentire all’imputata - che ha già rifiutato di difendersi disertando l’interrogatorio dinanzi all’Autorità giudiziaria italiana, richiesto in via rogatoriale dal Promotore di Giustizia – di partecipare al processo in Vaticano, libera dalla pendenza di misura cautelare nei suoi confronti".

18 gennaio 2021, 13:44