Vatican News

Il viaggio del Papa in Thailandia e in Giappone in un minuto

In sessanta secondi, le immagini più belle del 32.mo viaggio apostolico di Papa Francesco in Asia. Momenti intensi e gioiosi dell’abbraccio della minoranza cattolica thailandese e giapponese

Iniziato il 19 novembre con la partenza da Roma, il 32.mo viaggio apostolico di Papa Francesco in Thailandia e Giappone è stato contraddistinto dall’abbraccio affettuoso ricevuto nei due Paesi asiatici.

"Discepoli di Cristo, discepoli missionari” - il motto della tappa thailandese -  che richiama l’anniversario dei 350 anni dell’istituzione del Vicariato Apostolico di Siam, eretto nel 1669. A Bangkok, molto importante è stato l’incontro con il Patriarca Supremo dei Buddisti al Wat Ratchabophit Sathit Maha Simaram Temple, nel quale si è ribadito l’impegno delle religioni nella promozione della pace e della fraternità.

In Giappone, la pace è stata il leit-motiv della visita sul motto “Proteggere la vita”. Toccanti gli incontri con i superstiti della bomba atomica a Hiroshima e Nagasaki e del triplice disastro avvenuto nel 2011: terremoto, tsunami e incidente nucleare di Fukushima. Forti le parole del Papa: “immorali l’uso e il possesso di armi nucleari”.

26 novembre 2019, 13:49