Cerca

Vatican News

VNS – CILE Crisi ambientale. Alleanza interreligiosa: “E’ tempo di agire”

VNS – CILE Crisi ambientale. Alleanza interreligiosa: “E’ tempo di agire”

VNS – 15set21 – Figura anche la Caritas nell’elenco delle sigle cilene appartenenti all’Aiec (Alleanza interreligiosa e spirituale per il clima) che da tempo si sta battendo per la salvaguardia della Casa comune. “Il Covid ha cambiato il nostro modo di vivere, ma ha inciso anche sul nostro modo di consumare e di produrre?” si legge nella nota pubblicata ieri dell’organismo. “Il nostro paese sta subendo una serie di mutamenti che interessano tutti i settori sociali. Molte di queste trasformazioni sono dovute al cambiamento climatico e alla crisi idrica” prosegue il comunicato. “Sappiamo che andremo incontro a ripetuti periodi di siccità, ad un aumento sensibile della temperatura, a piogge violente che causeranno inondazioni. Siamo pronti ad affrontare tutto questo?”.  L’Aiec evoca il rapporto Onu sui cambiamenti climatici diffuso lo scorso mese e giudicato “un codice rosso per l’umanità” dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. “Facciamo nostro l’appello di Guterres e uniamo le nostre forze per evitare la catastrofe. È tempo di agire, di entrare in empatia con il Creato e di ripristinare il dono che ci è stato fatto per lo sviluppo umano e sociale” evidenzia la nota, aggiungendo che “In questo contesto l'Alleanza promuove colloqui con le altre comunità religiose per alzare la voce e farsi sentire”. Tra le iniziative promosse, un ciclo di colloqui, da tenersi ogni due settimane, per "ascoltarsi nel rispetto delle differenze. Sarà uno spazio di speranza e di gratitudine”. Sul sito dei vescovi cileni è già disponibile la testimonianza di Brahma Kumaris, della Chiesa luterana, della Fondazione Milarepa, della Comunità ecclesiale Oscar Romero e ovviamente, quella della Caritas.

Vatican News Service – DD

15 settembre 2021, 13:59