Cerca

Vatican News

VNS – GERMANIA Marca per la vita. Monsignor Bätzing: urgono misure efficaci per proteggere le donne

VNS – GERMANIA Marca per la vita. Monsignor Bätzing: urgono misure efficaci per proteggere le donne

(VNS) – 13sett21 – Si svolgerà sabato 18 settembre a Berlino la tradizionale Marcia per la Vita. Quest’anno, scrivono i vescovi sul sito della Conferenza episcopale tedesca, con questo evento si chiederà la protezione della vita umana dal concepimento alla morte naturale. In particolare, il presidente dell’Episcopato, monsignor Georg Bätzing, in un messaggio scritto per l’occasione ricorda gli effetti dolorosi della pandemia di Coronavirus sulle madri e sui genitori in attesa, soprattutto, l’aumento delle violenze in famiglia durante i periodi di lockdown, che hanno colpito donne e bambini.

“Il nostro Paese ha bisogno di misure efficaci per proteggere le donne incinte dallo sfruttamento e dalla violenza. Ritengo sia particolarmente urgente attuare prontamente tali iniziative, perché l'impegno per l'integrità fisica e mentale, la loro dignità e i loro diritti, è una componente centrale del nostro impegno per la protezione della dignità personale di tutti gli esseri umani", ha detto il presule.

IL vescovo sottolinea la convinzione che tutti gli esseri umani abbiano diritto alla stessa dignità inviolabile, che "deve applicarsi con la stessa serietà e senza compromessi anche alla vita dei bambini non ancora nati". "Come Chiesa cattolica, ci opponiamo quindi con forza all'opinione del Parlamento europeo secondo cui l'aborto dei bambini non ancora nati costituisca un diritto umano. Una richiesta politica in questo senso non rende giustizia alla tragedia e alla complessità delle situazioni in cui le madri sentono che abortire il loro figlio non ancora nato sia l'unica via d'uscita".

“La protezione della vita non nata e la protezione delle donne incinte sono reciprocamente dipendenti. Le madri in attesa e i genitori che si trovano in gravi difficoltà durante la gravidanza hanno bisogno della nostra solidarietà e di offerte concrete di aiuto e sostegno”, ha concluso il presidente dei vescovi.

Vatican News Service - RB

13 settembre 2021, 10:40