Cerca

Vatican News

VNS – PORTOGALLO On line nuova traduzione della Bibbia con il contributo dei lettori

VNS – PORTOGALLO On line nuova traduzione della Bibbia con il contributo dei lettori

(VNS) – 2ago21 – È una traduzione speciale della Bibbia quella coordinata dalla Conferenza episcopale del Portogallo e disponibile, nel suo primo volume, da ieri, 1° agosto. Si tratta, infatti, di una versione digitale e che raccoglie i contributi dei lettori per il suo miglioramento. “L’intenzione – spiegano i vescovi – è quella di coinvolgere la comunità in questo processo, accogliendo il contributo dei singoli in tutto ciò che ritengono importante per migliorare la comprensibilità del testo, tenendo presente che è destinato ad essere utilizzato in tutti gli ambiti della vita della Chiesa in Portogallo, in particolare nella liturgia”. I contributi dei fedeli, ovvero suggerimenti e commenti, possono essere inviati per posta elettronica all’indirizzo e-mail biblia.cep@gmail.com

Il volume disponibile on line, per ora, è la prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi, ma ogni mese verrà aggiunto un nuovo testo biblico. Al momento, spiega padre Mário de Sousa, coordinatore della Commissione per la traduzione della Bibbia per la Cep, 35 libri sono in fase di revisione, "pronti per essere presentati", ma anche “compresi” nel modo migliore dal pubblico.

Da ricordare che già a marzo 2019 la Cep aveva già presentato – in formato cartaceo e in modalità sperimentale – il primo volume della nuova traduzione della Bibbia realizzata da 34 ricercatori delle lingue originali. Si trattava di un’edizione che raccoglieva i quattro Vangelo e i Salmi. Anche in quell’occasione, i lettori erano stati invitati a presentare suggerimenti per possibili miglioramenti.

Vatican News Service -IP

02 agosto 2021, 13:57