Cerca

Vatican News

VNS – CILE “Moltiplicare la solidarietà”: iniziativa Caritas per il mese di agosto

VNS – CILE “Moltiplicare la solidarietà”: iniziativa Caritas per il mese di agosto

(VNS) – 2ago21 – Si chiama “Moltiplicare la solidarietà” la piattaforma web che riunisce le iniziative che la Caritas del Cile sta sviluppando in tutto il Paese per aiutare le persone e le famiglie più vulnerabili, colpite dalla crisi sanitaria, sociale ed economica, generata dalla pandemia da Covid-19. Nella nazione, infatti, l’emergenza da coronavirus ha fatto registrare, ad oggi, 1,62 milioni di contagi ed oltre 35.500 decessi, mentre la campagna di vaccinazione ha raggiunto il 64 per cento della popolazione. “La rete di Caritas Cile – si legge sul sito dei vescovi locali – invita i fedeli ad aderire e a contribuire a diverse iniziative di solidarietà, avviate per sostenere le persone più fragili che, a causa della pandemia, hanno visto aumentare la loro vulnerabilità”. Di qui, l’esortazione a collegarsi allo speciale sito www.multiplicandosolidaridad.cl attraverso il quale è possibile fare donazioni on line.

“Stiamo vivendo una crisi sociale e sanitaria che continua a colpire molti settori della nostra società – spiega il direttore generale dell’organismo caritativo nazionale, Lorenzo Figueroa - Quindi il sostegno, la collaborazione e la solidarietà devono continuare per permettere alle comunità di affrontare questa difficile situazione con alcune condizioni minime di dignità. L'invito è ad unirsi perché insieme dobbiamo affrontare l'emergenza”. “Ogni contributo – sottolinea ancora Figueroa - si trasforma in cura e benessere per bambini, anziani, migranti e famiglie che fanno parte di noi e che oggi hanno bisogno più che mai del nostro sostegno”.

Oltre a fare una donazione tramite web, la Caritas invita a diffondere sui social network le diverse iniziative di aiuto con l'apposito hashtag #MultiplicandoSolidaridad. Da ricordare che questa nuova piattaforma nazionale si aggiunge alla campagna “Insieme di fronte all'emergenza”, lanciata da Caritas Cile nel mese di aprile, con l'obiettivo di continuare a sostenere, per il secondo anno, le persone più colpite dalla pandemia.

Inoltre, “Moltiplicare la solidarietà” rientra nel “Mese della solidarietà”, ovvero agosto, nel ricordo di Sant’Alberto Hurtado, morto il 18 agosto 1952: sacerdote gesuita, originario del Cile, egli dedicò la sua esistenza ai poveri e agli emarginati, dando vita agli “Hogar de Cristo”, focolari di vita familiare e di accoglienza per ragazzi di strada, giovani e donne a rischio, carcerati, anziani, infermi, invalidi fisici e psichici, malati terminali. Beatificato da San Giovanni Paolo II il 14 ottobre 1994, è stato canonizzato da Benedetto XVI il 23 ottobre 2005. Inoltre, il 16 gennaio 2018, nell’ambito del suo viaggio apostolico in Cile, Papa Francesco ha visitato il Centro Hurtado di Santiago del Cile che custodisce, in una cappella, le spoglie di Sant’Alberto. Inaugurato nel 1995, il Santuario ne conserva la tomba, ovvero un sarcofago in pietra contenente zolle di terra di ogni regione del Cile, a simboleggiare l’abbraccio di tutti i fedeli del Paese.

Vatican News Service – IP

02 agosto 2021, 08:43