Cerca

Vatican News

VNS – INDIA La solidarietà del Coe a quanti sono in difficoltà per le inondazioni e le frane causate dai monsoni

VNS – INDIA La solidarietà del Coe a quanti sono in difficoltà per le inondazioni e le frane causate dai monsoni

 

VNS – 27lug21 – In una lettera alle Chiese dell’India, il Consiglio ecumenico delle Chiese (Coe) esprime preoccupazione per le popolazioni colpite dalle inondazioni e dalle frane causate dai monsoni. Nell’India occidentale sono morte più di 150 persone e si registrano ingenti danni. Maggiori disagi si registrano in particolare negli stati di Maharashtra e Goa. “Siamo con voi nelle nostre preghiere e nei nostri pensieri mentre piangiamo le centinaia di vite perse negli ultimi giorni e i milioni di persone le cui vite e mezzi di sussistenza sono stati distrutti” si legge nella missiva inviata al Consiglio Nazionale delle Chiese in India e alle Chiese membro del Coe. Il Segretariato Generale del Coe, si legge sul portale dell’organismo ecumenico, assicura inoltre la sua preghiera per i cristiani e le altre comunità indiane che si trovano in difficoltà e rimarca che “questi eventi meteorologici straordinari, che rivelano dal 1950 un triplice aumento delle precipitazioni estreme nella regione, e il riscaldamento del Mar Arabico sono tutte prove allarmanti di catastrofi causate dal surriscaldamento globale e dai cambiamenti climatici”. Impegnati nella mobilitazione e nel sostegno alle società verso una responsabilizzazione a livello globale in ambito climatico, Coe e movimento ecumenico globale esternano infine la loro solidarietà per le popolazioni indiane che in questo particolare momento, oltre alla pandemia di Covid-19, si trovano ad affrontare disastri naturali legati al clima.

 

Vatican News Service - TC

 

 

27 luglio 2021, 17:10