Vatican News

VNS – KENYA Vescovi: nonni e anziani, dono indispensabile per l’umanità

VNS – KENYA Vescovi: nonni e anziani, dono indispensabile per l’umanità

(VNS) – 16lug21 – I nonni e gli anziani, in generale, sono “un dono indispensabile per l’umanità”: lo afferma la Conferenza episcopale del Kenya (Kccb), in una nota diffusa in vista della prima “Giornata mondiale dei nonni e degli anziani”, istituita da Papa Francesco e che si celebrerà domenica 25 luglio. Riconoscendo, il primo luogo, il ruolo dei nonni e degli anziani nell'educare alla fede i giovani, i vescovi di Nairobi esortano i fedeli a “creare comunità che rafforzino i rapporti intergenerazionali", perché “lo scopo della Giornata è quello di trasmettere il messaggio che Dio, la Chiesa, ma anche i giovani ed i bambini sono vicini ad ogni persona anziana”.

“La vecchiaia è una benedizione – aggiunge la Kccb – perché l’invecchiamento porta saggezza e responsabilità sociale”. Tuttavia, non mancano le sfide per chi vive la Terza età: la difficoltà principale, ricordano i presuli, è quella della “solitudine, che è stata esacerbata dalla pandemia da Covid-19”. Ma oltre alle condizioni di “maggiore vulnerabilità”, gli anziani devono anche affrontare “sfide socio-economiche, emotive e fisiche”.  Di qui, l’esortazione della Kccb a tutte le sedi episcopali del Paese affinché celebrino la Giornata del 25 luglio nel mondo migliore, in quanto essa rappresenta “una grande opportunità per riunire nonni e nipoti, anziani e giovani”.

La ricorrenza mondiale è stata indetta da Papa Francesco lo scorso 31 gennaio ed è da celebrarsi ogni anno nella quarta domenica di luglio, in prossimità della memoria liturgica dei Santi Gioacchino e Anna, i “nonni” di Gesù. Per il 2021, il tema dell’evento sarà “Io sono con te tutti i giorni” e vedrà la concessione dell'indulgenza plenaria a chi parteciperà alle celebrazioni della giornata e a chi andrà a trovare gli anziani in difficoltà. Per l’occasione, il Pontefice ha diffuso un videomessaggio  nel quale sottolinea che la vocazione della Terza età è quella di “custodire le radici, trasmettere la fede ai giovani e prendersi cura dei piccoli”.

Vatican News Service – IP

16 luglio 2021, 15:51