Cerca

Vatican News

VNS – MAURITIUS 17-19 giugno, tre giorni di digiuno, astinenza e preghiera per il Paese

VNS – MAURITIUS 17-19 giugno, tre giorni di digiuno, astinenza e preghiera per il Paese

(VNS)- 16giu21 – La pandemia da Covid-19, con le sue drammatiche conseguenze anche sociali ed economiche; il contesto di “incertezza totale” nei confronti del futuro; l’individualismo aggravato dal lockdown; la chiusura obbligata dei luoghi di culto per prevenire i contagi; l’aumento delle violenze domestiche: sono questi i fattori che hanno spinto i cattolici delle Mauritius ad indire, dal 17 al 19 giugno, tre giorni di digiuno, astinenza e preghiera per il bene del Paese. L’iniziativa, promossa nello specifico da un gruppo cattolici denominato “Effatà”, include anche una notte di lode e meditazione sulla Parola di Dio a partire dalle ore 16.30 di venerdì 18 giugno fino alla mattina di sabato 19 giugno.

Il momento di preghiera sarà trasmesso in diretta su Zoom e su YouTube e sarà presieduto da padre Alexis Wiehe, vicario della chiesa locale di “Santa Teresa”. Tutti i cattolici e i cristiani in generale sono invitati ad aderirvi “con forza e convinzione, per il nostro Paese e i nostri leader”, si legge in una nota pubblicata sul sito web della diocesi di Port-Louis.

“L'unico scopo di questo tempo di preghiera è quello di lodare Dio – affermano i promotori dell’iniziativa - Che siamo a favore o contro i nostri politici, a favore o contro le loro decisioni o le leggi imposte, vogliamo, con la grazia di Gesù e Maria, andare oltre i nostri sentimenti, le nostre opinioni, il nostro ego per chiedere al Signore di riversare benedizioni su di loro, sul nostro Paese e sulla nostra Chiesa”.

Vatican News Service – IP

16 giugno 2021, 11:35