Cerca

Vatican News

VNS - MALAWI Al via collaborazione tra Università cattolica e Crs per progetti di sviluppo

VNS -  MALAWI Al via collaborazione tra Università cattolica e Crs per progetti di sviluppo

(VNS) – 15giu21- Formazione e ricerca per i programmi di soccorso e sviluppo: questo il servizio offerto dai Catholic Relief Services (Crs) agli studenti dell’Università cattolica del Malawi, attraverso una partnership in via di definizione. In una riunione svoltasi nei giorni scorsi, Julie Idel, rappresentante dei Crs nel Paese africano, ha reso noto che la collaborazione verrà realizzata attraverso “percorsi di stage in aree di ricerca, affinché gli studenti imparino il monitoraggio e la valutazione di programmi specifici nel Paese”. Dal suo canto, il vice-cancelliere dell’Ateneo, padre George Buleya, ha affermato: “I nostri alunni possono aiutare i Crs con varie competenze: ad esempio, coloro che studiano Educazione per i bisogni speciali possono contribuire all’implementazione di programmi specifici per persone con disabilità”.

Gli ha fatto eco il direttore degli Affari Accademici dell’Università, Wilfred Sumani, ricordando che l’Ateneo ha tre aree specializzate utili ai progetti di sviluppo: il Centro per le questioni ambientali; quello per le Risorse gestionali e l’Area di studi socio-teologici. Prossimamente, inoltre, verrà varato un Centro per le questioni legali. Da ricordare che i Crs sostengono da tempo l’Università cattolica del Malawi, grazie ad una collaborazione che prosegue da diversi anni e che vede costantemente conferenze pubbliche condotte da membri dell’organismo caritativo.

Agenzia umanitaria internazionale della comunità cattolica negli Stati Uniti, i Crs sono stati fondati nel 1943 dalla Conferenza episcopale Usa e ad oggi forniscono assistenza a 130 milioni di persone in più di 110 Paesi e territori di Africa, Asia, America Latina, Medio Oriente ed Europa orientale. Membro di Caritas Internationalis, l’agenzia non fa alcuna distinzione di nazionalità, credo o razza tra le persone bisognose ed a tutte garantisce l’aiuto necessario in caso di emergenza, anche attraverso iniziative di sviluppo sostenibile basate sulla costruzione della pace

L'Università Cattolica del Malawi ha invece origini più recenti: è stata fondata dalla Conferenza episcopale nazionale il 16 ottobre 2004 ed ha aperto ufficialmente i battenti nel 2006. Attualmente, l’Ateneo presenta sette Facoltà: Educazione, Legge, Teologia, Scienze Sociali, Scienze, Commercio, Infermieristica e Ostetricia.

Vatican News Service – IP

15 giugno 2021, 13:15