Cerca

Vatican News

VNS – BELGIO Educazione. Monsignor Harpigny: insegnamento religione fondamentale per società davvero inclusiva

VNS – BELGIO Educazione. Monsignor Harpigny: insegnamento religione fondamentale per società davvero inclusiva

(VNS) – 10giu21 – “Chiediamo che la dimensione religiosa dell'educazione, e nel nostro caso della religione cattolica, sia considerata come imprescindibile, soprattutto in una prospettiva cittadina, affinché si tenga conto di tutti gli sforzi fatti dagli insegnanti di religione per formarsi, affinché il dialogo interconfessionale appaia come essenziale per costruire una società inclusiva”.

Così il vescovo di Tournai, monsignor Guy Harpigny, ha scritto in una lettera indirizzata al quotidiano "Le Soir" e firmata a quattro mani con Claude Gillard, delegato episcopale e presidente dell'Istanza per il corso di religione cattolica che testimonia come la maggioranza dei genitori degli alunni delle scuole sono “a favore di un corso di religione o di morale nel curriculum degli alunni”. Lo riferisce il sito della Conferenza episcopale del Belgio.

Solo una settimana fa i due avevano inviato una lettera agli insegnanti di religione del sistema educativo ufficiale più o meno con lo stesso contenuto: "Se la lettera indirizzata agli insegnanti di religione indicava i contributi di un dialogo interconfessionale, ora ritorniamo all'imperativo di padroneggiare le nostre radici culturali – ha detto il presule - la pratica del dialogo interreligioso permette agli studenti di incontrare l'altro nella verità, superando giudizi e pregiudizi, senza negare le proprie convinzioni. Per incoraggiare questo dialogo, è importante che ogni studente conosca la sua cultura, il suo patrimonio e le Scritture che ne sono il fondamento".

Infine, monsignor Harpigny e Claude Gillard ricordano quanto "il corso di religione aiuti ogni alunno a costruire un rapporto intelligente e critico con la religione". E in un momento in cui più dell'80% dei genitori sono a favore di un corso di religione o di etica, considerano essenziale mantenere questa materia parte dell'orario obbligatorio per gli alunni.

Vatican News Service - RB

10 giugno 2021, 13:57