Cerca

Vatican News

VNS – GERMANIA Concluso 3° Congresso ecumenico. Presidente vescovi: opportunità per rafforzare la fede

VNS – GERMANIA Concluso 3° Congresso ecumenico. Presidente vescovi: opportunità per rafforzare la fede

(VNS) – 17mag21 – Un’opportunità per rafforzare la fede: così, in sintesi, Monsignor Georg Bätzing, presidente della Conferenza episcopale tedesca (Dbk), ha definito il Terzo Congresso ecumenico della Chiesa (Ökt), conclusosi ieri, 16 maggio. Svoltosi in modalità virtuale, a causa della pandemia da Covid-19, l’evento ha visto centinaia di incontri tematici, con riflessioni bibliche, servizi religiosi e interviste, con l’esito di “un’enorme portata e risonanza”, ha sottolineato il presule, richiamando “i temi di grande attualità”, tra cui “assicurare il futuro attraverso la giustizia climatica e guardare alle conseguenze della pandemia da Covid-19 in tutto il globo”. Centrale è stata anche l’analisi “della situazione di crisi della Chiesa riguardo al dramma degli abusi e la conseguente perdita di fiducia” nei suoi confronti da parte dei fedeli.

“Personalmente – ha evidenziato il presidente della Dbk – guardo al futuro molto rafforzato da questa esperienza – Lavoreremo onestamente su ciò che ancora ci divide, ma ciò che unisce è molto più forte”. “La nostra società - ha concluso – aspetta la nostra testimonianza comune su molte questioni che preoccupano le persone. Con questo Congresso, abbiamo dimostrato che siamo pronti a dare testimonianza della speranza che unisce”.

Iniziato il 13 maggio, l’Ökt ha fatto seguito alle edizioni di Berlino nel 2003 e di Monaco nel 2010. L’incontro rientra nell’Anno dell’ecumenismo organizzato dal Consiglio delle Chiese in Germania, che si protrarrà fino al 2022. Lo speciale Anno include anche  l’11.ma Assemblea del Consiglio ecumenico delle Chiese, prevista a Karlsruhe dal 31 agosto all’8 settembre 2022 del prossimo anno, sul tema “L’amore di Cristo muove il mondo verso la riconciliazione e l’unità”.

Vatican News Service – IP

17 maggio 2021, 12:56