Cerca

Vatican News
2021.10.21 Dono umanitario della Presidente della Rep. Slovacca al Papa, consegnato al Vaticano 21 ottobre 2021 dal Ambasciatore della Repubblica Slovacca presso la S. Sede Dott. Marek Lisansky (Lisánsky)

In Vaticano il dono fatto al Papa dalla presidente slovacca

Per ringraziare del viaggio di Francesco in Slovacchia, il capo dello Stato la signora Zuzana Čaputová ha fatto recapitare forniture mediche da destinare alle strutture della Santa Sede che aiutano chi ha bisogno

Vatican News

Un ventilatore polmonare, più di 100mila mascherine a tre strati, vari tipi di lampade germicide e disinfettanti che possono essere utilizzati per contrastare la pandemia di Covid-19 e aiutare i più deboli, i poveri e i malati nelle strutture sanitarie e di assistenza sociale sotto il patrocinio della Santa Sede. E’ il dono, giunto oggi in Vaticano, fatto dalla Presidente della Repubblica Slovacca Zuzana Čaputová in segno di ringraziamento per il viaggio compiuto nel Paese il mese scorso.

A riferirlo in un comunicato l'Ambasciata della Repubblica Slovacca presso la Santa Sede e presso il Sovrano Militare Ordine di Malta. Nell’occasione l'Ambasciatore della Repubblica Slovacca presso la Santa Sede, Marek Lisánsky, ha incontrato il Segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, che ha mostrato apprezzamento per il gesto altruistico della presidente della Repubblica e per l’interesse della Slovacchia nei riguardi delle persone più deboli ed emarginate.

21 ottobre 2021, 16:27