Cerca

Vatican News
Il nunzio apostolico Luigi Ventura Il nunzio apostolico Luigi Ventura  (AFP or licensors)

Monsignor Ventura condannato a 8 mesi con la condizionale

L'ex nunzio a Parigi, accusato di molestie sessuali da alcuni uomini, si è sempre dichiarato innocente. Ventura aveva rinunciato all'immunità per collaborare con la giustizia francese

Monsignor Luigi Ventura, 76 anni, nunzio apostolico in Francia dal 2009 al 2019, è stato condannato oggi da un tribunale di Parigi a 8 mesi di carcere con la condizionale per molestie sessuali ai danni di alcuni uomini. Il presule dovrà versare anche 13.000 euro alle vittime e 9.000 euro di spese legali.

Il nunzio ha sempre negato le accuse. La Santa Sede aveva rinunciato all'immunità giurisdizionale, di cui avrebbe potuto usufruire monsignor Ventura, in virtù della Convenzione di Vienna del 18 aprile 1961 sulle relazioni diplomatiche. Un gesto con cui il nunzio ha inteso esprimere la sua volontà di collaborare pienamente e spontaneamente con le autorità giudiziarie francesi. 

16 dicembre 2020, 19:20