Cerca

Vatican News

Anche il Gen Verde all'Economy of Francesco per dire a tutti: cambiamo rotta

Il videoclip dell'ultimo singolo della formazione artistica internazionale Gen Verde, Turn Around, è un invito alla speranza per la nostra terra, ma anche un avvertimento: il suo futuro, e quindi il nostro, dipenderà dall'impegno concreto di ciascuno. La proposta è quella di operare un cambiamento a cominciare dai gesti quotidiani e rappresenta il contributo del Gruppo all'evento per una economia sostenibile che si conclude oggi ad Assisi

Adriana Masotti - Città del Vaticano

Non solo parole in diverse lingue, ma anche immagini, musica, video e momenti artistici a The Economy of Francesco, un evento in presenza e online a dimensione davvero multimediale. E nel pomeriggio conclusivo della tre giorni, anche il contributo del Gruppo artistico internazionale Gen Verde che in quest'occasione lancerà il videoclip del suo ultimo singolo Turn Around, testimoniando il forte impegno di questa formazione tutta al femminile sui temi dell'ambiente. 

Turn Around, cambiare rotta per salvare la terra

Nei nostri album precedenti ci eravamo già espresse riguardo alla problematica ecologica in Amazzonia - racconta ai nostri microfoni Alessandra Pasquali, cantante, attrice e organizzatrice degli eventi del Gruppo - e da tempo stavamo pensando che fosse importante scrivere una canzone sulla crisi sociale ed ecologica globale. Ma ad ispirarci definitivamente, ancora una volta, sono stati sempre loro, i più giovani, dei quali ci ha particolarmente impressionato la preoccupazione proprio rispetto alla salvaguardia del pianeta. Abbiamo voluto ascoltare – prosegue Alessandra - e fare nostro il loro sentirsi in un certo senso traditi dagli adulti, per la poca attenzione riservata a questo tema.

Guarda il videoclip presentato ad Assisi

Il brano ha una particolarità a cui il Gen Verde tiene molto: una parte della canzone è stata registrata a distanza da bambini e giovani di 9 Paesi dei 5 continenti. “L’abbiamo assemblata accettando la sfida della distanza – confessa Alessandra Pasquali - ma quando l'abbiamo ascoltata la prima volta ci siamo veramente emozionate. Nella parte cantata da loro c'è un richiamo al Veni Creator della Schola Gregoriana, perché c’è proprio da chiedere a Dio che ci illumini su come guarire questa casa comune. Nello stesso tempo non possiamo non celebrare la bellezza del nostro pianeta, soprattutto come ogni cosa sia in comunione con l'altra e qui l'ispirazione ci è arrivata dalla Laudato si' di Papa Francesco e dalle riflessioni di Chiara Lubich al cui carisma dell’unità si richiama il nostro lavoro”.

Un pianeta dove ogni cosa è connessa 

Come succede per ogni canzone, conta poi l’esperienza fatta da una o più componenti del Gruppo perché sia sempre la vita a parlare. In questo caso la prima strofa di Turn Around è collegata ad un fatto accaduto alla cantante, compositrice e tastierista Nancy Uelmen. “Quando lei ebbe la possibilità di intervistare di persona l'astronauta James Buckley, lui le parlo dell'effetto "overview": sembra che tutti quelli che vedono la Terra dallo spazio facciano un'esperienza spirituale vedendo il mondo, appunto così da lontano, come una cosa sola, tutta connessa, in unità. E ha a che fare con questo anche il genere musicale del nostro brano, il pop elettronico, ma anche l'andamento stesso ha a che fare con il pianeta perché è una continua evoluzione, una pulsazione che collega tutto, proprio per esprimere che tutto è in relazione”.

Ascolta la testimonianza di Alessandra Pasquali

Guardare in faccia la realtà, dunque, anche nella sua bellezza, per cambiare direzione e non perdere la speranza. “Tutto questo lavoro che continueremo a fare anche con altri brani, e soprattutto con l’impegno nel nostro quotidiano, è proprio per dire che possiamo ancora sperare in un cambiamento di rotta, ma dipende da noi e che in questo presente tutti noi possiamo fare la differenza". "Siamo onorate - spiega Sally McAllister, manager del Gen Verde - per la grande opportunità che ci viene data: essere presenti sabato 21 novembre all'interno del programma in diretta mondiale di The Economy of Francesco, dice chiaramente quanto il Gen Verde desidera spendere mani, mente e cuore a favore di queste problematiche così urgenti come la salvaguardia del creato". 

Ultimo aggiornamento ore 18.30

21 novembre 2020, 11:18