Cerca

L'arte che consola
Vatican News

Musei Vaticani. La Bellezza ci unisce #68

La Bellezza crea comunione, coinvolge nel medesimo sguardo popoli distanti, congiunge passato, presente e futuro. Papa Francesco lo ha ricordato in più di un’occasione: "i Musei Vaticani siano una casa viva dove percepire concretamente che lo sguardo della Chiesa non conosce preclusioni". L’universalità della Buona Notizia è stata sempre tradotta nel linguaggio dell’arte. Da queste premesse nasce un’iniziativa realizzata insieme dai Musei Vaticani e Vatican News: i capolavori delle collezioni vaticane a commento dalle parole dei Papi

S. Paolo guarisce a Malta il padre di Publio, affresco, Galleria delle Carte Geografiche © Musei Vaticani

© Musei Vaticani
© Musei Vaticani

“O medico divino delle anime e dei corpi,
Redentore Gesù,
che durante la tua vita mortale prediligesti gl'infermi,
risanandoli col tocco della tua mano onnipotente,
noi, chiamati all'ardua missione di medici,
ti adoriamo e riconosciamo in te
il nostro eccelso modello e sostegno.
Dilata i nostri cuori col tuo amore,
sicché, ravvisando te stesso negli infermi,
particolarmente nei più derelitti,
rispondiamo con indefessa sollecitudine
alla fiducia che essi ripongono in noi.
Concedici, infine, che noi stessi,
per la condotta cristiana della vita
ed il retto esercizio della professione,
meritiamo un giorno
di ascoltare dalle tue labbra la beatificante sentenza,
promessa a coloro che ti visitarono infermo nei fratelli:
« Venite, o benedetti del Padre mio,
prendete possesso del regno per voi preparato »”

 (Pio XII 10 maggio 1957 – Preghiera del Medico)

#labellezzaciunisce
instagram: @vaticanmuseums @vaticannews 
facebook: @vaticannews
a cura di Paolo Ondarza

20 settembre 2020, 08:00