Cerca

Vatican News

L'Osservatore Romano lancia un'App e un’edizione speciale per il centenario di Wojtyła

Per il centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, il quotidiano della Santa Sede lancia un'applicazione per rendere più agile la lettura di tutti i suoi articoli e un’edizione speciale tutta dedicata a Karol Wojtyła

Leggere "L’Osservatore Romano" diventa ancora più facile. Negli store Apple e Google è disponibile un’App gratuita con la quale sfogliare le pagine del quotidiano della Santa Sede e leggere tutti gli articoli.

Il lancio della nuova applicazione coincide con la pubblicazione di un’edizione speciale in occasione del centenario della nascita di san Giovanni Paolo II: quattordici pagine a colori con articoli, testimonianze e ricordi, aperte da un saluto di Papa Francesco. Tra gli autori: il patriarca Bartolomeo, il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin e antichi collaboratori di Karol Wojtyła che raccontano episodi inediti della vita privata del grande Pontefice polacco. 

Nello speciale anche articoli di Mikhael Gorbaciov e Lech Wałesa, una testimonianza del cardinale Matteo Zuppi e un intervento di Claudio Baglioni. 

“Una doppia iniziativa molto importante per L’Osservatore Romano - ribadisce il Direttore Andrea Monda -  che conferma la sua natura che vede unite insieme memoria e innovazione, tradizione e apertura al futuro. Da una parte ricordiamo e celebriamo la figura di San Giovanni Paolo II, pontefice profetico che ha traghettato la Chiesa nel nuovo millennio contribuendo a chiudere la pagina dolorosa del ventesimo secolo, dall’altra proprio oggi lanciamo la App propria del quotidiano, per essere sempre più presenti nei luoghi e nel tempo dell’oggi e del domani”.

 

Ultimo aggiornamento 17 maggio ore 11:50

15 maggio 2020, 16:16