Cerca

Vatican News
La Basilica di Santa Maria Maggiore La Basilica di Santa Maria Maggiore 

Le Basiliche papali si riorganizzano per la Fase 2

Le misure più idonee per la ripresa in sicurezza delle celebrazioni liturgiche: su questo tema, informa la Sala Stampa vaticana, si sono confrontati oggi i rappresentanti delle Basiliche papali. Valutato l’uso del termoscanner

VATICAN NEWS

Anche i grandi templi romani della cristianità, le Basiliche papali, studiano i modi per riavviare l’attività liturgica dopo il lockdown. I loro rappresentanti – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa vaticana, Matteo Bruni – si sono incontrati stamattina in una riunione “promossa dalla Segreteria di Stato, per affrontare i nuovi aspetti della seconda fase dell’emergenza epidemiologica da Covid 19 in vista della ripresa delle attività liturgiche con il popolo”.

Durante la riunione, ha aggiunto Bruni, “si è condivisa la necessità di adottare le misure più idonee a garantire la sicurezza dei fedeli e l’opportunità di misurare la temperatura tramite termoscanner almeno in occasione delle celebrazioni festive".

14 maggio 2020, 17:40