Cerca

Vatican News

Krajewski e Piero Marini, Messa nell'anniversario di Papa Wojtyla

A 15 anni dalla morte di Giovanni Paolo II, ll'Elemosiniere pontificio e il presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici hanno celebrato una Messa sulla tomba del Papa Santo, che hanno servito insieme per molti anni

Alessandro De Carolis - Città del Vaticano

Fianco a fianco come una volta, l'antico maestro e il cerimoniere, nel nome di San Giovanni Paolo II. La scena solitaria ma carica di sentimenti è quella catturata oggi dall'obiettivo del fotografo sull'altare della tomba di Papa Wojtyla, che si trova nella Cappella di San Sebastiano all’interno della Basilica di San Pietro. Qui il cardinale Krajewski e l'arcivescovo Piero Marini hanno concelebrato una Messa nel giorno del 15.mo anniversario della morte del Pontefice polacco, di cui monsignor Marini è stato dall'87 capo dell'Ufficio cerimonie, affiancato poi dal '98, nello stesso Ufficio, dall'attuale Elemosiniere.

Ieri Papa Francesco, nei saluti ai gruppi linguistici al termine dell'udienza generale, aveva invitato in particolare i pellegrini polacchi ad affidarsi alla Divina Misericordia e all’intercessione di San Giovanni Paolo II in "questi giorni difficili che stiamo vivendo", in cui l’uomo contemporaneo, aveva detto, "scorge i segni di morte divenuti più presenti sull’orizzonte della civiltà".

02 aprile 2020, 19:09