Versione Beta

Cerca

Vatican News

A San Pietro nuova illuminazione della Pietà di Michelangelo

Il Cardinale Angelo Comastri: “La nuova illuminazione, curata anche da un punto di vista scientifico, permette di ammirare e meglio comprendere il valore universale dell'opera"

Un'illuminazione mai vista prima e che consegnerà agli occhi del mondo la piena bellezza della "fede di Michelangelo": La Pietà, l'opera scultorea conservata nella Basilica di San Pietro e realizzata tra il 1497 e 1499 da un giovanissimo Buonarroti, all'epoca ventenne.

Il Cardinale Angelo Comastri, Presidente della Fabbrica di San Pietro, così spiega: “La nuova illuminazione, curata anche da un punto di vista scientifico, permette di ammirare e meglio comprendere il valore universale dell'opera di Michelangelo. La ‘Pietà’ infatti è la fede di Michelangelo scolpita sul marmo. L'Artista ha voluto evidenziare nel volto giovane di Maria un messaggio sempre attuale: evitare il peccato è l'unica vera cura di bellezza e di perenne giovinezza. L’opera, adesso, si può godere di più”.

Il fattore luce

Pietro Zander, dirigente dell’Ufficio di conservazione e restauro della Fabbrica di San Pietro, sottolinea l'importanza del 'fattore luce': “è molto importante. Michelangelo l'aveva pensato attentamente, con valori di illuminazioni molto bassi, levigando accuratamente le superfici marmoree in modo che poche candele potessero far risplendere il gruppo marmoreo. È la prima volta che la Fabbrica di San Pietro la illumina con un’attenzione così alta”.

Altissima tecnologia

Oltre alla sostituzione dei precedenti apparecchi con altri che utilizzano sorgenti LED di ultima generazione, il nuovo intervento illuminotecnico utilizza soluzioni compatte dal minimo ingombro visivo con tonalità bianco calda (pari a 3000 K) ad altissima resa cromatica. L’azienda iGuzzini Illuminazione ha messo a disposizione un sistema di corpi illuminanti, suddivisi in gruppi di accensione, che possono essere regolati in intensità luminosa per consentire di declinare il progetto illuminotecnico nei diversi scenari luminosi.

Photogallery

La Pietà di Michelangelo Buonarroti - Effetti della nuova illuminazione
29 ottobre 2018, 16:23