Cerca

Vatican News

Udienza generale di mercoledì 28 novembre 2018

Giada Aquilino - Città del Vaticano

All’udienza generale il Papa ha concluso le catechesi sui Dieci Comandamenti. Se sono i desideri malvagi che rovinano l’uomo, ha detto, lo Spirito depone nel nostro cuore i suoi santi desideri, che sono il germe della vita nuova. Al termine, un fuori programma. Un bimbo argentito ha raggiunto il Papa per un saluto: "è muto" ha spiegato il Papa ai presenti ma riesce a esprimersi, "è libero": ha quindi auspicato di essere liberi davanti a Dio come i più piccoli, pregando che presto il bambino possa parlare. Il servizio.

28 novembre 2018