Versione Beta

Cerca

Vatican News

Udienza generale del 22 agosto 2018

Debora Donnini-Città del Vaticano

Esiste il rischio di vivere “una relazione falsa con Dio”. Bisogna invece entrare in una relazione senza ipocrisie, rischiando la propria vita con il Signore. Così l’annuncio della Chiesa risulta più credibile. Lo mette in rilievo il Papa nella catechesi dell’udienza generale, stamani, in Aula Paolo VI, sul Comandamento: “Non pronuncerai invano il nome del Signore, tuo Dio”.

22 agosto 2018