Cerca

Vatican News

Udienza generale del 19 febbraio 2020

Adriana Masotti - Città del Vaticano

I miti non sono persone accomodanti, difendono i doni di Dio. Con l'ira si può rovinare il rapporto con un fratello. L'ira separa, la mitezza è capace invece di vincere il cuore dell'altro: così Papa Francesco all'Udienza generale che si è tenuta oggi in Aula Paolo VI. Proseguendo il ciclo di catechesi sulle Beatitudini, il Papa ha preso in considerazione la terza, quella che nel Vangelo di Matteo recita: “Beati i miti perché avranno in eredità la terra”. La ‘terra’ da conquistare con la mitezza, ha detto ancora il Papa, è la salvezza del fratello e ha concluso: "Non c’è territorio più bello da guadagnare della pace ritrovata con un fratello”.

19 febbraio 2020