Cerca

Vatican News

Udienza generale del 29 gennaio 2020. Il servizio

Giada Aquilino - Città del Vaticano

Per donarsi a noi, Dio sceglie spesso strade “impensabili”, magari quelle “dei nostri limiti, delle nostre lacrime, delle nostre sconfitte”. Questa la riflessione del Papa all’udienza generale, inaugurando un ciclo di catechesi sulle Beatitudini. Francesco riflette sul Discorso della montagna pronunciato da Gesù. Sono parole che - sottolinea - contengono la “carta d’identità” del cristiano ma sono un messaggio per tutta l’umanità: delineano infatti il “volto” di Gesù e il suo “stile” di vita.. Il termine “beato”, spiega, "indica una persona che è in una condizione di grazia, che progredisce nella grazia di Dio e che progredisce sulla strada di Dio: la pazienza, la povertà, il servizio agli altri". Il servizio con la voce del Papa.

29 gennaio 2020