Cerca

Vatican News

Ricerca, assistenza e formazione a beneficio dei più fragili

L’Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma (AIL)  promuove la campagna#iosonoarischio. I pazienti con un tumore del sangue oggi hanno ancora più bisogno di te” per sostenere i pazienti ematologici e le loro famiglie.

E’ in particolare in un periodo come quello che stiamo vivendo che  hanno maggiore necessità di sostegno e sono particolarmente fragilicome spiega ai nostri microfoni il professore Sergio Amadori, ematologo e presidente di AIL.

Ogni anno nel mondo nascono 2 milioni di bambini malati di cuore, di cui 1 milione e 500.000 non hanno speranza di vita perché nati in paesi poveri. Un’urgenza che, in tempo  di Covid-19, rischia di essere lasciata in secondo piano e diventare così ancora più grave. Per questo l’Associazione  Bambini Cardiopatici nel Mondo Onlus, che da oltre 25 anni cura i piccoli nati nelle aree più difficili del pianeta, non ha fermato “Cuori in Emergenza”, il progetto con cui dal 2016 porta in Italia bambini gravemente cardiopatici, provenienti da Paesi in guerra o nei quali non potrebbero essere curati adeguatamente, per offrire loro interventi salvavita.

Nostro ospite il professore Alessandro Frigiola., cardiochirurgo e presidente e fondatore, insieme alla dottoressa Silvia Cirri, di Bambini Cardiopatici nel Mondo – A.I.C.I. Onlus (BCM).

16 febbraio 2021