Cerca

Vatican News

Hitchcock 40: Io confesso (1953) 27.07.2020

Lo sguardo trasparente e tormentato di Montgomery Clift nel ruolo di Padre Logan, sacerdote ingiustamente accusato di un delitto che non ha commesso, ma che forse ha desiderato nel profondo del cuore, e del cui vero responsabile ha raccolto la confessione, è come un faro che illumina uno dei film più complessi e interessanti di Hitchcock.

Il cammeo di Hitchcock: all'inizio del film, attraversa la scena in cima ad una scalinata della città di Quebec. 

A cura di Rosario Tronnolone

27 luglio 2020