Cerca

Vatican News

Gli occhi dell'Uganda

In Uganda le persone con problemi visivi sono 1.2 milioni, di cui 250.000 completamente cieche.

Le patologie visive più diffuse sono la cataratta (57,1%), gli errori refrattivi, il tracoma e il glaucoma.

Oltre alla povertà, ad ostacolare la guarigione di tantissimi bambini e adulti che rischiano di rimanere ciechi per sempre concorrono la carenza di ospedali e centri sanitari e la mancanza di personale sanitario formato  Eppure nel 75% dei casi le cause della cecità sono prevenibili o curabili. 

CBM Italia è presente in Uganda e in molti altri paesi dell'Africa e del mondo proprio per spezzare il ciclo che lega povertà e disabilità nei paesi poveri. Non a caso la nuova campagna di sensibilizzazione di CBM si chiama Break the cycle.

Nostro ospite Massimo Maggio, Direttore di CBM Italia.

16 giugno 2021