Cerca

Vatican News

Francesco prega per la pace in Etiopia - Il Papa benedice l'effigie della Vergine della Medaglia Miracolosa

Nel dopo Angelus di domenica 8 novembre Papa Francesco ha affermato che segue "con preoccupazione le notizie che giungono dall’Etiopia". "Mentre esorto a respingere la tentazione dello scontro armato - ha aggiunto - invito tutti alla preghiera e al rispetto fraterno, al dialogo e alla ricomposizione pacifica delle discordie". Dal 4 novembre scorso, nella regione del Tigray del popoloso Paese del Corno d'Africa, proseguono gli scontri tra l'esercito federale e le truppe locali. Un conflitto che secondo alcuni potrebbe trascinare nel caos il Paese del premier etiope Abiy Ahmed, Nobel per la pace nel 2019. 

Papa Francesco benedirà domani in Vaticano la "Sacra effigie della Beata Vergine Immacolata della Medaglia Miracolosa", alla presenza del superiore generale dei vincenziani, padre Tomaz Mavric. A 190 anni dalle apparizioni mariane a Santa Caterina Labouré, l'effigie della Vergine della Medaglia Miracolosa comincerà un pellegrinaggio tra tutte le regioni italiane a partire dal prossimo 1° dicembre. 

Con noi:

Raffaello Zordan, redattore del mensile Nigrizia

Padre Valerio Di Trapani CM (Congregazione della Missione), Superiore del Collegio Apostolico Leoniano, assistente nazionale dei Gruppi di volontariato vincenziano, coordinatore della iniziativa di "Maria Pellegrina"

Conduce:

Fabio Colagrande

10 novembre 2020