Cerca

Vatican News

Affermare il primato di Dio nella nostra vita: cosa significa? - Il Papa in Campidoglio per l'incontro di Sant'Egidio: pace e fraternità

All'Angelus di domenica 18 ottobre, commentando il vangelo del giorno, Papa Francesco ha ricordato che pagare le tasse è un dovere dei cittadini ma che i cristiani sono chiamati anche a "affermare il primato di Dio nella vita umana e nella storia".  Cosa significa in concreto questo invito? Come evitare letture fondamentaliste o teocratiche? Ne abbiamo parlato con don Cristiano Mauri.

"Nessuno si salva da solo. Pace e fraternità" è il titolo dato quest'anno alla trentaquattresima edizione dell'incontro interreligioso per la pace organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio nello Spirito di Assisi. A causa dell'emergenza Covid, l'incontro si svolgerà in una sola sessione, il pomeriggio del 20 ottobre, a Roma sul Colle del Campidoglio e vedrà la partecipazione di Papa Francesco. 

Con noi:

Don Cristiano Mauri, Cappellano presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca

Roberto Zuccolini, portavoce della Comunità di Sant’Egidio

Con noi:

Fabio Colagrande

19 ottobre 2020