Cerca

Vatican News

Crisi Covid-19, la risposta politico-economica dell'Ue

“Straordinaria e senza precedenti, per dimensioni, rapidità e profondità": in questi termini Luca Jahier, presidente del CESE definisce la reazione dell'Europa ai danni economici e sociali della pandemia. "In quattro settimane - sottolinea Jahier - l’Europa ha fatto più di quello che è stato fatto in quattro anni dopo l’esplosione della crisi finanziaria del 2008”. E precisa che l'Ue ha proceduto nel solco delle istanze dei vescovi europei che hanno invocato di dover lavorare insieme per una ripartenza che non lasci indietro nessuno. "L’Europa si è resa presente sulle frontiere più necessarie, nell’accompagnare le fasce nelle regioni più colpite e ha rimesso al centro potentemente la parola solidarietà, non come misura secondaria ma come misura strutturale”. 

con noi:

Luca Jahier, presidente del CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo)

conduce:

Antonella Palermo

17 giugno 2020