Cerca

Vatican News

Suor Mainetti, uccisa in odio alla fede, nel ricordo di una consorella

"Signore, perdonali". Le ultime parole di Suor Maria Laura Mainetti, al secolo Teresina Elsa, uccisa a Chiavenna da tre ragazze in un rituale satanico il 6 giugno del 2000. Figlia della Croce, delle Suore di Sant'Andrea, ha testimoniato, fino alla morte in odio alla fede, il suo amore incondizionato a Gesù. "Era una donna che viveva la Trinità, sentendosi Chiesa", ricorda Suor Beniamina Mariani, che lìha personalmene conosciuta in Comunità. "Chi la vedeva si rendeva conto del contatto continuo con la divinità, con il Padre che chiamava Papà, in uno stile di nascondimento e silenzio. 

Con noi:

Suor Beniamina Mariani, Figlia della Croce

conduce:

Antonella Palermo

24 giugno 2020