Cerca

Vatican News

Sfollati interni: rifugiati invisibili. A loro è dedicata la giornata del 27 settembre.

Il dramma degli oltre 50 milioni di sfollati interni al centro del Messaggio di papa Francesco per la 106.ma Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che si celebrerà il 27 settembre 2020. La crisi mondiale causata dalla pandemia ha reso ancora più difficile le condizioni di questa particolare categoria di profughi, costretti a fuggire dai luoghi di origine a causa di guerre o povertà, pur rimanendo entro i confini del proprio stato. Una sfida pastorale che papa Francesco invita ad affrontare con determinazione e coraggio, anche stimolando la comunità internazionale a stanziare maggiori risorse in favore della cooperazione internazionale in nome della solidarietà globale.

Ospiti del Programma:

padre Fabio Baggio, sottosegretario della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

padre Joseph Cassar, direttore del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (Jrs) in Iraq

Conduce: Stefano Leszczynski

18 maggio 2020