Cerca

Vatican News

Pesaro, quel focolaio dimenticato poco raccontato

Da una delle zone rosse d'Italia, la testimonianza dell'arcivescovo Piero Coccia, che lamenta una scarsa informazione attraverso i mass media della situazione che si vive nelle Marche a causa della pandemia. Il territorio frammentato in piccoli borghi ha finito, suo malgrado, per essere una prigione per tanti malati che non sono riusciti ad accedere alle cure e si sono sentiti di fatto abbandonati. La Chiesa locale ha cercato di farsi prossima alle esigenze della popolazione, soprattutto la più fragile. 

Con noi: 

Monica Quirico, docente di Teologia Fondamentale alla Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale (Torino);

Monsignor Piero Coccia, arcivescovo di Pesaro

 

conduce:

Antonella Palermo

21 maggio 2020