Cerca

Vatican News

Ar capezzale de Roma

Cosa direbbe oggi Roma ai suoi abitanti? Tempo fa, qualcuno ha provato a darle la parola. Il brillante e giovane stagista Eugenio Bonardi, oggi insegnante, su invito della collega Laura De Luca, scrisse un dialogo immaginario con Roma, destinato alla nostra serie “Faccia a Faccia improbabili alla Radio Vaticana”. Geniale il contesto immaginato dall’autore: una stanza d’ospedale dove Roma, alcolizzata e piena di acciacchi, è ricoverata in pessime condizioni di salute. Allora oggi vi ripropongo una sintesi di quella spiritosa e surreale conversazione, il cui testo originale sarà pubblicato tra pochi mesi dalle Edizioni La vita felice, nella collana “Dialoghi sul filo”, dedicata proprio a conversazioni immaginarie con personaggi fantastici, e molti di questi testi sono nati proprio per i nostri “Faccia a Faccia”. Eugenio Bonardi intervista Roma (alla quale ho prestato la voce), ricoverata in ospedale.

 

(Eliana Astorri)

04 maggio 2021