Versione Beta

Cerca

Vatican News

La crisi dei migranti venezuelani e le sue ricadute regionali

Oltre 1 milione e mezzo di venezuelani sono fuggiti dalla fame e dalla miseria verso i paesi limitrofi. Colombia, Perù, Brasile ed Ecuador li hanno accolti, ma ora si ritrovano con forti spinte xenofobe al proprio interno. Intanto, a livello regionale qualcosa inizia a muoversi. Ne abbiamo parlato con Mario Mancini, presidente di Progettomondo MLAL, organizzazione non governativa che si occupa di cooperazione internazionale in America Latina e Africa.

06 settembre 2018